“Annibale.Un viaggio”. Mostra al Castello di Barletta, 2 Agosto-22 Gennaio 2017.

“Annibale. Un viaggio”. Mostra al castello di Barletta.

In occasione dell’anniversario della Battaglia di Canne (2 Agosto 216 a.C.), il Comune di Barletta propone una mostra nello scenario suggestivo del castello Svevo dal 2 Agosto al 22 Gennaio 2017. L’evento rievoca la vita e le straordinarie imprese del condottiero e politico cartaginese Annibale Barca (Cartagine , 247 a.C. – Lybissa 183 a.C.).Uno dei più grandi strateghi e generali della storia, legato alla nostra Puglia, per la battaglia di Canne, una delle più grandi manovre tattiche militari.

scopri_la_puglia_imperiale_annibale_un_viaggio_mostra_al_castello_di_barletta

La mostra è pensata come un viaggio per immagini attraverso i luoghi percorsi dal generale.

Il personaggio Annibale sarà raccontato nella sua fisionomia di storico avversario di Roma, ma soprattutto come l’artefice di uno straordinario epico viaggio tra l’Africa e l’Europa; nel racconto saranno centrali i temi del suo rapporto con la guerra, con i soldati, con le popolazioni italiche e, soprattutto, con i luoghi attraversati.

Otto sezioni principali costituiranno il percorso espositivo, tra testi di approfondimento, immagini, reperti e video installazioni immersive:

  1. Lo scenario mediterraneo nel III e II secolo, con il ruolo di Cartagine e Roma sullo sfondo.
  2. Focus sulla città di Annibale, Cartagine, prima tappa ideale del suo “viaggio”.
  3. Il suo giuramento da bambino, un episodio che segnerà il suo destino.
  4. Il suo epico viaggio dalla Spagna all’Italia, attraverso una lunga serie di straordinarie imprese.
  5. La Battaglia di Canne.
  6. Gli ultimi anni in Italia e l’inizio del declino.
  7. La sosta nel santuario di Hera Lacinia presso Crotone con la sua dedica alla Dea in greco e punico che segnerà la fine di un viaggio e della sua avventura.
  8. L’imbarco verso l’Africa e la sconfitta definitiva a Zama.

scopri_la_puglia_imperiale_annibale_un_viaggio_mostra_al_castello_di_barletta.3.jpg

Otto tappe, arricchite da una serie di reperti presenti in mostra , prestati da importanti musei italiani ed esteri, come il busto di Annibale delle gallerie del Quirinale. Un cimelio che torna in Italia dopo la sua recente esposizione a Tunisi nel Museo del Bardo, in una ideale testimonianza della Presidenza della Repubblica del rilievo storico della figura di Annibale nell’area del Mediterraneo.

L’Antiquarium di Canne della Battaglia.

La mostra nel Castello Svevo di Barletta, può essere un’occasione per visitare l’Antiquarium di Canne della Battaglia, situato a pochi chilometri dalla città. Il museo è allestito all’interno della vasta area archeologica che comprende anche la Cittadella di Canne della Battaglia.

scopri_la_puglia_imperiale_annibale_un_viaggio_mostra_al_castello_di_barletta.1.jpg

Ordinato nel 1957, raccoglie reperti archeologici dall’età neolitica al Medioevo (ornamenti in bronzo e ambre, corredi tombali, ceramiche, antefisse, iscrizioni, monete di epoca bizantina), e in particolare vasi dipinti a disegni geometrici dauno-peuceti (IV-III sec. a.C.) provenienti dai sepolcreti di Canne.

Il Museo è aperto tutti i giorni (tranne il Lunedì) dalle 08:00 alle 14:00 e ha un costo di 2 euro (1 euro ridotto per gli over 65 e studenti).

Concerto sotto le stelle. La grande musica a Canne della Battaglia, 2 Agosto.

Un’occasione perfetta per visitare Canne della Battaglia e, al contempo, partecipare ad uno splendido evento musicale, è Martedì 2 Agosto, nell’anniversario della storica battaglia, giorno in cui il parco archeologico farà da palcoscenico all’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, con un omaggio ai classici della musica italiana ed internazionale.

scopri_la_puglia_imperiale_annibale_un_viaggio_mostra_al_castello_di_barletta.2.jpg

Il “Concerto sotto le stelle-La grande musica a Canne“, in programma alle ore 20:00, è organizzato dal Comune di Barletta in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e rientra nell’ambito di una serie di attività volte a creare una certa sinergia culturale tra Barletta e Canne.

Da Giacomo Puccini a Lucio Dalla, da Giuseppe Verdi a Cesare Andrea Bixio, i tenori Francesco Panni, Francesco Malapena e Francesco Zingariello, diretti dai maestri Marco Renzi e Nicola Samale si esibiranno sulle note di “Nessun dorma”, “Caruso”, “New York, New York” e tanti altri successi musicali. Ospite d’eccezione, il soprano Katia Ricciarelli.

Per favorire l’afflusso dei visitatori di Barletta all’area archeologica di Canne, con la partecipazione allo spettacolo (a ingresso gratuito), sono stati messi a disposizione gratuitamente dei bus navetta con partenza da Piazza Castello alle 18:00, 18:30, 19:00 e 19:30 e ritorno dal piazzale prospiciente all’Antiquarium di Canne, a conclusione dell’evento musicale.

L’Ufficio d’Informazione Accoglienza Tursitica – c.so Garibaldi n.204 – è disponibile per informazioni e prenotazioni al numero 0883331331 o tramite l’indirizzo e-mail iat@comune.barletta.bt.it

Le prenotazioni non potranno superare il limite massimo complessivo di 200 spettatori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...