8 Maggio, Sui Sentieri del Respiro: yoga, natura, gusto e cultura

L’8 maggio, a Minervino Murge, in occasione della Festa della Mamma, con l’Associazione “L’Onda del Respiro” a.s.d., stiamo organizzando una giornata dedicata alla scoperta del territorio attraverso passeggiate meditative e vere e proprie lezioni di yoga. È un “viaggio” per conoscere meglio se stessi e comprendere, con nuovi occhi, le bellezze che ci circondano.

scopri_la_puglia_imperiale_yoga_onda_del_respiro_minervino_murge_puglia

Un cammino che va dall’interno all’esterno dell’uomo…una di quelle situazioni  che più amiamo e che vibrano maggiormente con il nostro modo di guardare il mondo dei viaggi e delle escursioni.

Stiamo attraversando un momento storico in cui un numero di persone crescente, presta sempre più attenzione all’ambiente in cui vive, al contatto con la natura, a cosa mangia e cosa acquista. Il turismo diventa specchio di questa parte di società e, non a caso, il 2016 viene considerato come l’anno dei Cammini. Tutte esigenze che portano a “disconettersi” con la realtà virtuale degli smartphone e a riscoprire “l’essere connessi con se stessi” – Alessio Carciofi, esperto in Digital Marketing turistico parla di Digital Detox.

Per tale ragione, con Maria Rosaria Dibenedetto (Presidente dell’Assocazione “L’Onda del respiro”), abbiamo pensato fosse giunto il momento di condividere con tutti gli associati il piacere di ritrovarSI attraverso i luoghi meno conosciuti per mezzo dei sensi.

Contempleremo la bellezza intorno a noi, ci immergeremo nei suoni e rumori della natura, ne ascolteremo i profumi e assaporeremo le bontà della nostra Terra. Una giusta occasione per riunire famiglia e amici nell’armonia della natura per onorare Madre Terra.

L’evento sarà diviso in due momenti.

Dalle ore 10 alle 13, Bosco di Acquatetta (Minervino Murge), con camminata meditativa, yoga e meditazione (inclusa meditazione con gli alberi);

Dalle ore 15 alle 20,degustazione di vino e visita guidata nell’Azienda Agricola Tor de’ Falchi, visita alla Grotta di San Michele (adiacente al Borgo) e passeggiata fino al tramonto nel centro storico del paese.

Il programma potrebbe subire variazioni

In caso di pioggia l’evento sarà posticipato o annullato.

Un pó di info suoi vari luoghi scelti.

Perché il Bosco di Acquatetta: l’unica cosa che personalmente mi sento di scrivere è questa “cosí come l’uomo cerca di alzarsi e ritrovare le forze per andare avanti, anche la natura cerca l’energia per continuare a crescere ed essere sempre verde”. Dal fantastico legame tra uomo e natura avrà inizio il nostro viaggio.

scopri_la_puglia_imperiale_yoga_onda_del_respiro_minervino_murge_puglia_2

Perchè l’Azienda Agricola Tor de Falchi: definirla Cantina o Azienda, sarebbe riduttivo. Tor de Falchi è un progetto unico in Italia, che si ispira all’arte suprematista di Kasimir Malevich, ovvero alla supremazia dell’arte astratta sull’arte figurativa. “Eccellenza rurale in Italia”. Questo riconoscimento ha rappresentato per l’azienda un forte impulso a proseguire sul cammino dell’innovazione tecnologica […] Attraverso la dimensione spaziale sensoriale siamo giunti a realizzare un luogo dalla sensibilità pura per la produzione e degustazione di vini di eccellenza, cioè di uno spazio emozionale dinamico, cangiante che suscita emozioni le quali lentamente – guardandoci in noi stessi – aiutano a ripercorrere nella mente del visitatore la propria storia. Fonte: brochure Tor De Falchi”.

Perchè Grotta di San Michele: in punta di piedi entreremo in questo luogo Sacro, così vicino a Dio e alla nostra Madre Terra. Qui, non servono molte parole, ma solo un gran silenzio.

12987169_1332782316739306_8811565737397865634_n

Grotta di San Michele. Fonte Foto: dal web

13015546_1332782336739304_2031784543358115969_n

Perchè il borgo di Minervino: questo fantastico paese della Puglia Imperiale è definito il “Balcone della Puglia”. Dalla Grotta di San Michele, saliremo verso l’alto, per concludere la giornata tra i vicoli del borgo e per ammirare un meraviglioso tramonto.

scopri_la_puglia_imperiale_sagra_minervino_fungo_cardoncello_2

Abbigliamento:
Vestiti sportivi (pantaloni lunghi e indumenti non molto colorati – preferibilmente bianchi o neri) e a strati, scarpe da ginnastica. K-way e maglietta di ricambio indispensabili, come un cappellino e un piccolo zaino, nel quale portare acqua e il pranzo a sacco.
Ovviamente, il tappetino per le pratiche di yoga

Numero massimo di partecipanti 30 persone.

Prenotazioni entro il 3 maggio

Per maggiori info cell: 32892518943498183342

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...